On line il programma del Campo scuola nazionale del Settore giovani

L’estate è ormai alle porte: ci prepariamo al mare, al sole, alle ferie, ma anche alle tante attività estive che vivremo come Azione Cattolica!

Percepiamo spesso, visitando le diocesi, il desiderio e il bisogno da parte di molti giovani di vivere dei momenti in cui tirare un po’ il fiato e riprendere energie. Quanto spesso capita anche a noi di sentirne il bisogno! Il servizio e l’impegno quotidiano che tutti viviamo durante l’anno e che porta a tanto bene ai nostri territori ha bisogno di dedizione e pazienza, ma ha altrettanto bisogno di una visione lungimirante e coraggiosa. Insomma, diventa necessario dedicare dei tempi alla riflessione, alla formazione e al pensiero associativo, per poi essere pronti a partire, missionari nel nostro quotidiano.

Tutto questo e tanto altro sarà al centro del prossimo Campo nazionale del Settore giovani che vivremo dal 27 al 31 luglio a Nocera Umbra (PG), come sempre insieme al MSAC, dal titolo “Sono sempre i sogni a fare la realtà”! Dai sogni, infatti, vogliamo ripartire. Quei sogni che ognuno di noi porta nel cuore e che partono dalla realtà che ogni giorno viviamo. Partendo da noi stessi, ci apriremo alla vita e alle esperienze degli altri giovani presenti al campo, condivideremo e costruiremo insieme un sogno di Chiesa, un sogno di comunità, che avrà come solide basi il presente, quello che già c’è! Vogliamo, infatti, essere costruttori del domani, partendo dall’oggi.

Caro Pier Giorgio,...

di Luisa, Michele, don Tony e i Giovani di AC - Caro Pier Giorgio, ci sono date che ci restano dentro, come scolpite nel cuore e nella memoria. Sono date scolpite dalla forza della vita che avevi dentro e che non riuscivi a contenere. Sei nato e sei morto per essere un “moltiplicatore di vita”, per questo ancora oggi noi guardiamo a te per riprenderci il gusto di camminare, di gioire, di essere cercatori sani di amicizie che aprono il cuore.
Come ogni anno ti scriviamo, non solo per ricordarti ma anche per chiederti di non stancarti di essere vicino a noi, di camminare insieme con noi e di farti sentire ogni volta che la nostra vita affronta le fatiche della salita. Sai, caro Pier Giorgio, anche quest’anno vogliamo chiederti dei doni dal cielo, perché sappiamo che i doni impastati nel cielo hanno il sapore dell’eternità...

In arrivo le nuove guide giovani e giovanissimi!

Eccoci quasi alla fine di quest'anno associativo, arricchito dai festeggiamenti dei 150 anni di AC che hanno colorato tutte le diocesi d'Italia e che continueranno a colorare anche nei prossimi mesi!
Si avvicina il periodo estivo, pieno di fermento sia per i campi scuola che vivremo, sia per le programmazioni per il prossimo anno che ci permetteranno di ripartire con il piede giusto. Per questo l'Azione Cattolica ci viene in aiuto con i cammini formativi, ma quest'anno c'è una novità: già da ora, infatti, è possibile avere un piccolo assaggio dei temi e della struttura dei percorsi, in modo da avere un quadro chiaro per l'anno che verrà.

Ugualmente diversi

- di don Martino della Bianca

“L’amore che non ci trova uguali, ci rende uguali; se non ci trova uniti, ci unisce”. Basterebbero queste parole di san Francesco di Sales e potremmo chiudere l’articolo qui. Ma facciamo invece un piccolo passo indietro. 

Rosario con Pier Giorgio

di Erminia Foti* - È passato poco più di un mese dal compleanno di Pier Giorgio Frassati, un giovane che è stato “un modello di fiducia e di audacia evangelica per le giovani generazioni d’Italia e del mondo”, come ha detto il Santo padre a Torino qualche anno fa; si apre adesso un periodo che per tutti i cristiani ha un solo volto: Maria. Maggio, infatti, è da tradizione il mese di Maria, e per questo motivo è stata inserita nel Calendario Romano Generale, il primo lunedì dopo Pentecoste, una nuova festa dedicata a Maria Madre della Chiesa.

Quest’anno la ricorrenza cade il giorno successivo all’anniversario di beatificazione di Pier Giorgio (e dunque il 21 maggio) e, data anche la forte devozione di quest’ultimo per Maria, la Pastorale giovanile, l’Associazione Pier Giorgio Frassati e la Compagnia dei Tipi Loschi hanno deciso di promuovere la recita dei misteri gloriosi del Santo Rosario proprio in queste due date ravvicinate.

La voce dell’Ac di tutto mondo

C’è anche una rappresentante del Forum internazionale di Azione Cattolica tra i 300 giovani che oggi iniziano insieme a papa Francesco il percorso del Pre-Sinodo in vista della XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi sul tema I giovani, la fede e il discernimento vocazionale. Luisa Alfarano, vice presidente nazionale per il Settore Giovani dell’ Azione Cattolica Italiana e responsabile del Coordinamento Giovani del Fiac insieme a Michele Tridente, porta nell’aula del Pontificio collegio internazionale “Maria Mater Ecclesiae” la voce dei giovani di Azione Cattolica di tutto il mondo che si stanno mobilitando per preparare nel modo migliore la grande assise del prossimo ottobre.