On line il programma del Campo scuola nazionale del Settore giovani

Versione stampabileVersione stampabile
Data: 
27 Luglio, 2018 - 31 Luglio, 2018

L’estate è ormai alle porte: ci prepariamo al mare, al sole, alle ferie, ma anche alle tante attività estive che vivremo come Azione Cattolica!

Percepiamo spesso, visitando le diocesi, il desiderio e il bisogno da parte di molti giovani di vivere dei momenti in cui tirare un po’ il fiato e riprendere energie. Quanto spesso capita anche a noi di sentirne il bisogno! Il servizio e l’impegno quotidiano che tutti viviamo durante l’anno e che porta a tanto bene ai nostri territori ha bisogno di dedizione e pazienza, ma ha altrettanto bisogno di una visione lungimirante e coraggiosa. Insomma, diventa necessario dedicare dei tempi alla riflessione, alla formazione e al pensiero associativo, per poi essere pronti a partire, missionari nel nostro quotidiano.

Tutto questo e tanto altro sarà al centro del prossimo Campo nazionale del Settore giovani che vivremo dal 27 al 31 luglio a Nocera Umbra (PG), come sempre insieme al MSAC, dal titolo “Sono sempre i sogni a fare la realtà”! Dai sogni, infatti, vogliamo ripartire. Quei sogni che ognuno di noi porta nel cuore e che partono dalla realtà che ogni giorno viviamo. Partendo da noi stessi, ci apriremo alla vita e alle esperienze degli altri giovani presenti al campo, condivideremo e costruiremo insieme un sogno di Chiesa, un sogno di comunità, che avrà come solide basi il presente, quello che già c’è! Vogliamo, infatti, essere costruttori del domani, partendo dall’oggi.

Costruiremo dei sogni, costruiremo dei desideri, ma anche questo – ancora – non basta. Diventa necessario un impegno, un impegno concreto. Come quello che già viviamo quotidianamente, certo, ma anche qualcosa di più. Un impegno che ci coinvolga tutti, tutti noi giovani dell’Azione cattolica, e che ci indirizzi e sostenga nel nostro agire quotidiano.

Sarà, quindi, questo Campo nazionale l’occasione per scrivere insieme un manifesto dei giovani dell’Azione cattolica. Un manifesto che contenga gli impegni che tutti insieme vogliamo prenderci, per costruire la nostra casa comune e che sarà il nostro contributo condiviso e concreto in vista del prossimo Sinodo dei Vescovi dedicato proprio a noi giovani. Vogliamo essere protagonisti del rinnovamento della Chiesa in senso missionario, a cui Papa Francesco ci sta così fortemente invitando.

Così saremo sale. Insieme, saremo lievito.