Campo nazionale di servizio: L'esperienza che vi cambierà l'estate!

Versione stampabileVersione stampabile

Se avete intenzione di dare alla vostra estate un tono e un ritmo diversi, abbiamo la soluzione per voi, un’esperienza totalmente nuova e un’opportunità da non perdere: il campo di servizio che si svolgerà a Roma dal 18 al 24 agosto 2015, organizzato dal Settore giovani in alcune strutture della Caritas di Roma.
Sarà un’occasione per dare mani e piedi, oltre che cuore e testa, ai continui inviti di Papa Francesco ad essere chiesa in uscita e ad essere missionari nei luoghi di povertà.

Nell’Evangelii Gaudium, Papa Francesco scrive che “la chiesa in uscita è la comunità di discepoli missionari che prendono l’iniziativa, che si coinvolgono, che accompagnano, che fruttificano e festeggiano. La comunità evangelizzatrice sperimenta che il Signore ha preso l’iniziativa, l’ha preceduta nell’amore, e per questo essa sa fare il primo passo, sa prendere l’iniziativa senza paura, andare incontro, cercare i lontani e arrivare agli incroci delle strade per invitare gli esclusi”.
Questo campo è pensato per dare l’opportunità ai giovani che parteciperanno, di riconoscere e di entrare in relazione con le varie forme di povertà che hanno colpito la vita di molte persone. Questa esperienza regalerà delle occasioni uniche di incontro e di scoperta, per comprendere come queste persone, nonostante la loro condizione di povertà, il loro essere ultimi nella società e dimenticati dal resto del mondo, riescono ad andare avanti e a godere delle piccole e semplici cose.
Per la particolarità del campo, solo 30 giovani provenienti dalle diverse diocesi d’Italia potranno vivere questa esperienza, ed è appunto per questo motivo che non è pensabile lasciarsi sfuggire quest’occasione, che permetterà di mettersi in gioco e al servizio del prossimo, contribuendo con semplici gesti ad essere generatori di carità, per poi diffondere tutto ciò nelle nostre diocesi, tra i nostri amici, nei luoghi che viviamo quotidianamente. Inoltre, il servizio svolto presso le strutture della Caritas romana verrà alternato ad intensi momenti di spiritualità, che permetteranno di riflettere sull’esperienza vissuta e gli incontri fatti, per condividere il bello di questi giorni insieme a Gesù.
Il campo si rivolge principalmente a membri di equipe o giovani che possano impegnarsi negli ambiti della carità e si prefigge di formare e accompagnare i partecipanti affinché si facciano promotori nelle loro associazioni diocesane di questa fondamentale sensibilità al servizio e all'impegno concreto per i fratelli.
E allora, che cosa state aspettando? Ora come non mai, vale la regola del carpe diem, per non rimpiangere quest’occasione. Quindi, prendete l’iniziativa e correte a iscrivervi, per poter tutti insieme essere coinvolti, accompagnare, fruttificare e festeggiare.