Mamma che vice! - Modulo formativo 8-9 novembre

Versione stampabileVersione stampabile
Mamma che vice!

Lei: «senti ma... non dovremmo farla un'equipe il prossimo fine settimana? C'è da completare la

 

programmazione annuale...ah, non dimentichiamo di chiedere al don se la casa per il ritiro è libera o no, che 

 

poi finisce come l'ultima volta...oltretutto ci sarebbe da incontrare i giovani della parrocchia di...».

Lui: «calma! Calma...che giorno è oggi?».

Lei: «vabbè, buonanotte...ma non avevi comprato Flash up!?».
 

Lui: «non ricordo dove l'ho messo...con tutti sti "vai qua", "vai là", "torna qui"...che stress! Poi non ho ben 

 

capito un po' di cose...mi sa che ho bisogno di un paio di giorni tutti per me...».

Lei: «un paio di giorni...ce li ho! Ti fidi di me?».

Scene di "ordinaria amministrazione" tra vicegiovani. Tra cose da fare, cose da dire e da sapere, si può 

 

correre il rischio di smarrire per un attimo la strada o di lasciarsi abbattere dalla fatica.

Eppure quella della responsabilità associativa è una gran bella partita da giocare. Certo, non può essere 

 

giocata da soli, né se si è fuori allenamento! Per questo, tutta la squadra dell'Ac, e in particolar modo il 

 

Settore giovani, propone il modulo formativo per vicepresidenti diocesani.

Quindi, vice, tutti convocati! Per i nuovi, è il miglior modo di scoprire il ruolo che si ha in squadra e di 

 

prepararsi bene alle sfide più dure. Per i vice al secondo mandato, è un ottimo allenamento per tenersi in 

 

forma e non perdere il ritmo! Insomma, un'occasione da non perdere, per nessuno.

La responsabilità associativa è vocazione, ministero, scelta consapevole, adesione al progetto dell'Ac. È 

 

passione, prima ancora che un ruolo di servizio. Il responsabile sa che fede e vita sono inseparabili. Conosce 

 

e gli stanno a cuore le storie delle persone che ha accanto. Egli sa che responsabilità vuol dire anche curare 

 

i propri tempi e luoghi dello spirito, entro cui affidare al Signore il proprio mandato.

Il modulo formativo è pensato proprio come un'occasione per riscoprire la gioia del servizio alla Chiesa 

 

e al mondo attraverso l'Ac. È un'opportunità irrinunciabile per cogliere tutta la ricchezza del mandato, 

 

attraverso la conoscenza, il confronto, la condivisione, lo studio. Il modulo è traduzione in concreto della 

 

cura che l'Ac vuole avere per i suoi giovani responsabili.

Dubbi, esperienze, testimonianze, questioni concrete e questioni "di stile". Durante il modulo, avremo 

 

modo di approfondire tutto questo ed altro, anche insieme al nostro Presidente nazionale, Matteo Truffelli. 

 

L'appuntamento è per i prossimi 8 e 9 novembre 2014 presso la Domus Pacis a Roma. Manca solo un mese!

La partita della responsabilità è davvero una bella partita. Spesso faticosa, quasi mai facile. Ma con 

 

la consapevolezza di esserci, insieme, e con l'allenamento giusto, domani anche di noi potranno dire: 

 

"Mamma, che vice!".