Tre occasioni quotidiane di preghiera dall’1 al 3 luglio

Con Pier Giorgio

Versione stampabileVersione stampabile

Settore Giovani di Ac - Mancano pochi giorni alla festa liturgica del Beato Pier Giorgio Frassati e vorremmo lanciarvi alcune semplici proposte per prepararci alla celebrazione della festa sia a livello personale che di gruppo. Vi proponiamo 3 occasioni quotidiane di preghiera CON PIER GIORGIO nei tre giorni che precedono la festa. Sono occasioni di preghiera personale, da proporre ai nostri gruppi giovani e alle nostre associazioni o a cui invitare tutta la comunità. Sabato 1 luglio - Preghiera del rosario personale o comunitaria. Domenica 2 luglio - Presentazione della vita di Pier Giorgio durante la Santa Messa celebrata in parrocchia o durante i tanti campi scuola estivi. Lunedì 3 luglio - Preghiera dell’ “Adoro il lunedì con un tempo per la celebrazione eucaristica e l’adorazione. Per aiutarvi, ecco una breve Scheda di presentazione del beato Frassati

Darci occasioni per curare la nostra vita spirituale affinché sia il fondamento del nostro agire nel mondo è il modo più bello e più vero per celebrare Pier Giorgio. Per Frassati l'Eucaristia quotidiana, l’adorazione e il Rosario sono stati i cardini che hanno fondato e dato forza alla sua vita di studente cristiano impegnato nella vita sociale e in particolare a servizio degli ultimi. Una spiritualità irrobustita nel tempo, forte di una grande devozione mariana, di certo non bigotta. Infatti, a chi gli chiedeva: “Sei un bigotto?”, rispondeva nettamente: «No, sono rimasto cristiano».

Vi chiediamo anche di segnalarci tutte le iniziative che, in concomitanza con la festa di Pier Giorgio, si svolgeranno nelle vostre diocesi e parrocchie in modo da dare loro spazio in qualche modo sui nostri social.

Potete scriverci a: giovani@azionecattolica.it o mandare un messaggio sulla pagina facebook del Settore giovani dell’Azione Cattolica Italiana

Questa è la nostra semplice proposta, per unirci, come giovani di Ac, in una grande preghiera corale affinché l’esempio del Beato Pier Giorgio ci aiuti a essere sempre giovani veri, che vivono con gioia e pienamente l’incontro con Gesù, persone coraggiose che mettono il cuore nelle azioni di tutti i giorni per orientarle al bene. Ci affidiamo a Pier Giorgio, “uomo delle Beatitudini” come lo definì San Giovanni Paolo II durante l’omelia di Beatificazione, per imparare a vivere sempre “verso l’alto”.