Rosario con Pier Giorgio

Versione stampabileVersione stampabile

di Erminia Foti* - È passato poco più di un mese dal compleanno di Pier Giorgio Frassati, un giovane che è stato “un modello di fiducia e di audacia evangelica per le giovani generazioni d’Italia e del mondo”, come ha detto il Santo padre a Torino qualche anno fa; si apre adesso un periodo che per tutti i cristiani ha un solo volto: Maria. Maggio, infatti, è da tradizione il mese di Maria, e per questo motivo è stata inserita nel Calendario Romano Generale, il primo lunedì dopo Pentecoste, una nuova festa dedicata a Maria Madre della Chiesa.

Quest’anno la ricorrenza cade il giorno successivo all’anniversario di beatificazione di Pier Giorgio (e dunque il 21 maggio) e, data anche la forte devozione di quest’ultimo per Maria, la Pastorale giovanile, l’Associazione Pier Giorgio Frassati e la Compagnia dei Tipi Loschi hanno deciso di promuovere la recita dei misteri gloriosi del Santo Rosario proprio in queste due date ravvicinate.

Come associazione non possiamo che sposare questa iniziativa, da una parte perché da sempre l’AC si impegna a formare cristiani maturi nella fede e nella vita di preghiera, dall’altra perché per noi soci Pier Giorgio è un vero compagno di viaggio, segno di una storia che si riempie di volti, più che di date, volti che hanno saputo vivere la bellezza della santità.

La Presidenza Nazionale di AC, che vivrà questo momento assieme alla Presidenza nazionale della FUCI lunedì 21 maggio alle ore 20:00 presso la Cappella dei Santi e dei Beati dell’Azione Cattolica, invita dunque tutta l’associazione a unirsi nella recita del Santo Rosario. Il sussidio, già disponibile, permette di avere una traccia nazionale da cui partire: si può strutturare una serata di preghiera diocesana organizzata dal Settore Giovani oppure vivere la recita dei misteri in parrocchia, secondo le esigenze delle singole diocesi. È bello sapere che, da nord a sud, la nostra associazione si riunirà in preghiera nella memoria del nostro amico Pier Giorgio.

Non ci resta che augurarci buona preghiera!

* equipe giovani

Documenti: