Un sinodo social per ascoltare ed essere ascoltati

Versione stampabileVersione stampabile

Carissimi giovani di Azione cattolica,

come sappiamo, il 2018 è un anno importante per noi giovani e per la Chiesa tutta: Papa Francesco ha indetto un Sinodo dei giovani; un incontro in cui vescovi di tutto il mondo parleranno di noi.

Non sarà, però, soltanto un’occasione di dialogo tra i Padri sinodali. Ognuno di noi, ogni giovane d’Italia e del mondo, potrà essere protagonista e partecipe di questo processo di cambiamento. Come ci ha detto il Pontefice, infatti, “tutti i giovani hanno qualcosa da dire alla Chiesa, ai vescovi e al Papa!” e potremo farlo davvero, durante l’incontro in preparazione al Sinodo che si terrà a Roma questo mese.

 

Trecento giovani delegati provenienti da tutti i paesi del mondo (tra i quali ci saremo anche noi, con Luisa, in rappresentanza del Forum Internazionale di Azione Cattolica) saranno fisicamente presenti a questa riunione; ma anche tutti noi, dai nostri territori, potremo dare un importante contributo. Come? Attraverso i social!

Già da ora (fino a venerdì 16 marzo) possiamo iscriverci a un gruppo Facebook (ecco il link), in cui pubblicare messaggi di massimo 200 parole in risposta alle domande che saranno pubblicate a partire da lunedì.

Saranno tre le tematiche principali, con degli hashtag specifici per ognuna:

  • sfide e opportunità dei giovani nel mondo di oggi

◦     #ChiSonoIo, #diversità, #futuro, #VitaDigitale, #interiorità

  • fede e vocazione, discernimento e accompagnamento

◦     #Gesù, #credo, #chiamato, #scelte, #guida

  • l’azione educativa e pastorale della Chiesa

◦     #Chiesa, #protagonista, #piazza, #proposte, #linguaggi

 

Ad ognuno di questi tag è stata associata una scheda di approfondimento. Queste schede sono state pubblicate sul sito www.synod2018.va e possono essere un utile strumento per riflettere su questi temi, prima di dire la nostra. Possiamo scegliere di leggere queste schede da soli o in gruppo (magari proprio durante l’incontro di Ac, invitando anche altri amici non necessariamente già parte dei nostri gruppi) e poi formulare un intervento, da postare su Facebook. La sintesi dei messaggi che verranno inviati sarà consegnata a Papa Francesco, che la porterà con sé al Sinodo.

Se, invece, preferissimo esprimere con un video il nostro pensiero, possiamo farlo attraverso un messaggio Whatsapp di un minuto massimo, che può essere inviato al numero +39 342 601 5596. Anche in questo caso possiamo rispondere ad una o più delle tematiche affrontate, tra quelle indicate sopra.

Vi chiediamo anche di segnalarci come avete pensato di partecipare al pre-sinodo attraverso i social, scrivendoci e inviandoci foto con un messaggio alla nostra Pagina Facebook. Le vorremmo pubblicare per condividere come noi giovani di Ac stiamo partecipando al percorso sinodale.

Come giovani di Azione cattolica ci sentiamo pienamente coinvolti in questo cammino sinodale. Vogliamo starci. Vogliamo dire la nostra. Vogliamo contribuire a costruire la Chiesa.

Grazie e buon pre-Sinodo a tutti!

   Luisa Alfarano           Michele Tridente                         Don Tony Drazza

           Vicepresidenti nazionali                                         Assistente centrale