Adoro ogni dì

Versione stampabileVersione stampabile
Calendario

Giacomo Leopardi scrisse Il sabato del villaggio circa due secoli fa e tra le varie interpretazioni si parlava soprattutto del sentimento di tristezza e angoscia che ti pervade nel momento in cui si passa dal sabato alla domenica. Infatti, se di sabato puoi godere delle bellezze della vita pensando al riposo che offre la domenica, il giorno dopo il tuo pensiero sarà già orientato al lunedì e la tua bolla di felicità verrà distrutta da tutti gli impegni della nuova settimana che si avvicinano sempre più.

Sì, in effetti Leopardi non aveva tutti i torti, il sabato è proprio un gran giorno: si lavora mezza giornata, si esce la sera e si può fare baldoria fino a tardi, tanto la domenica puoi tranquillamente bearti nel tuo letto senza l’ansia di una sveglia che potrebbe suonare da un momento all’altro. Sì, il sabato è un gran giorno, e lo è anche la domenica, almeno in parte, ma perché i giorni più belli della settimana non possono essere anche gli altri? Partendo proprio dal Lunedì! Sì, il Lunedì. Il giorno tanto odiato da tutti, a cominciare dal gatto Garfield con il pigiama e la tazza di caffè che assonnato dice “Odio il lunedì”. Per noi di AC dovrebbe essere facile, del resto uno dei nostri “mantra” è proprio Adoro il lunedì, inteso come una spinta a iniziare il meglio la nuova settimana che ci aspetta con entusiasmo e gioia! La settimana però è composta da sette giorni, sette dì da adorare nello stesso modo poiché sono doni preziosi e irrinunciabili e ci danno la possibilità di coltivare le nostre relazioni e le nostre passioni, crescere, amare e perché no, anche soffrire, sbagliare e imparare da ciò che è andato storto.

Quindi, perché adorare solo il weekend o il lunedì? Impariamo a dire insieme: Adoro Ogni dì!

Adoro il Martedì, perché la settimana è già iniziata ed è anche arrivata la consapevolezza degli impegni, ma questo non mi impedisce di guardare il sole sorgere e ringraziare per la nuova giornata che sto per vivere. Adoro il Martedì per il nuovo libro da iniziare che mi aspetta sul comodino. Adoro il Martedì per il caffè del mattino reso più dolce da un biscotto e da un sorriso.

Adoro il Mercoledì, il giorno della palestra, delle corse, il giorno che trancia in due la settimana. Adoro il Mercoledì per la Champions, la Coppa Italia e la passione calcistica che si rinnova. Adoro il Mercoledì per il sole che riscalda la pelle e i fiori che lentamente stanno sbocciando in una sorta di abbraccio colorato. Adoro il Mercoledì per l’inserto speciale della mia rivista preferita.

Adoro il Giovedì per l’incontro giovani in parrocchia che mi ricorda quanto bene mi possa fare stare con gli altri e avere un po’ di tempo per guardarmi dentro e scoprire cose di me che credevo di aver dimenticato. Adoro il Giovedì per il profumo di weekend che riempie l’aria, adoro il giovedì per l’hamburger che mi aspetterà a cena.

Adoro il Venerdì per i viaggi in autobus, quelli che ti portano a scuola, all’università o a lavoro, per gli incontri fissi e le chiacchiere prima di procedere per la propria strada. Adoro il Venerdì per le lunghe telefonate con gli amici fuorisede passate a parlare dei tempi andate e delle bravate future. Adoro il Venerdì con un pensiero rivolto a chi è meno fortunato di me, pregando perché un giorno tutto questo possa cambiare.

Adoro il Sabato per il weekend, le rimpatriate, la pizza fumante che ti scalda il cuore e l’anima. Adoro il Sabato perché domani la sveglia suonerà un po’ più tardi. Adoro il Sabato per le storie raccontate e le avventure di una vita. Adoro il Sabato pensando a una persona speciale che mi fa battere il cuore. Adoro il Sabato per gli amici lontani e vicini, quelli a un sms di distanza da me. Adoro il Sabato perché è un giorno diverso dagli altri, culla di infinite possibilità.

Adoro la Domenica per il mio solito appuntamento con Dio e con la mia comunità parrocchiale. Adoro la Domenica per il pranzo che riunisce tutta la famiglia, per le chiacchierate infinite in cui ci raccontiamo tutta la settimana. Adoro la Domenica per quella bella canzone che passa alla radio e ti fa venire voglia di cantarla a squarciagola. Adoro la Domenica per tutte le aspettative per la settimana che verrà.

Adoro il Lunedì, come sempre, perché il Lunedì è una rampa di lancio verso qualunque cosa, puoi iniziare la dieta, smettere di fumare, studiare per un esame, impegnarti per trovare l’amore della vita o semplicemente buttarti a capofitto in qualcosa sapendo che la sera c’è un nuovo episodio della tua serie tv preferita pronto a coccolarti e farti ridere. Adoro il Lunedì per tutto il bene che mi fa scrivere questo diario settimanale. Adoro il Lunedì perché iniziare la settimana col piede giusto può contagiare chi ti circonda.

Adoro Ogni Dì perché la settimana è un pentagramma e ogni giorno è una nota, sta a noi trovare la combinazione giusta per comporre la nostra melodia personale. Adoro Ogni Dì per il coraggio di affrontare nuove sfide, lottare e a volte anche perdere. Adoro Ogni Dì perché nella vita c’è bisogno di essere positivi, anche quando ci troviamo sull’orlo di un precipizio e tutto sembra distruggerci. Adoro Ogni Dì per l’amore di chi Ci ama nonostante le nostre infinite imperfezioni. Adoro Ogni Dì perché un giorno non amato è un giorno sprecato.

Io Adoro Ogni Dì, e voi?

 

Sai cosa farò? Prenderò tutta questa negatività

e la userò come carburante per trovare il lato positivo!

È questo che farò! E non è una cavolata.

Ci vuole impegno, e questa è la verità!

-Il lato positivo, Silver linings playbook.