Campi scuola 2010

Versione stampabileVersione stampabile

L’inizio del tempo estivo porta con sé, come sempre, il buon profumo dei campi scuola di Ac e in questa cornice si sono inseriti anche quest'anno i campi nazionali del settore Giovani.

I campi nazionali sono sempre un’opportunità formativa importante per vicepresidenti e assistenti diocesani, per consiglieri e membri d’équipe, per incaricati e assistenti regionali. Un appuntamento che ha avuto un particolare valore alla vigilia dell’ultimo anno del triennio, in cui saremo chiamati a rifondare le nostre motivazioni e a garantire continuità alla vita del settore giovani diocesano. 

I campi nazionali dell'estate 2010 sono stati dal 24 al 29 luglio presso l'Istituto Emiliani di Fognano (Ravenna) insieme al MSAC e dal 30 luglio al 4 agosto presso il monastero di Santa Scolastica a Subiaco (Roma).

Il titolo dei campi è stato "Tutta mia la città" e nel corso delle giornate di lavoro abbiamo voluto  mettere a fuoco il rapporto tra i giovani di Ac e l’edificazione del bene comune, in linea con l’ultimo anno del triennio, che ci invita ad essere luce nel mondo e ad abitare le piazze delle nostre città.

Il campo è stato l'occasione per riflettere su alcuni temi chiave del nostro essere giovani laici di Ac: il discernimento comunitario, il valore della formazione al bene comune nei cammini associativi, lo specifico ruolo dei gruppi giovani; il tutto in compagnia di due testimoni che ci accompagneranno lungo il viaggio: Giuseppe Dossetti e il giudice Rosario Livatino. 

Di seguito trovate i primi materiali disponibili.

Subiaco, 30 luglio - 4 agosto 2010Fognano, 24 - 29 luglio 2010