Ci piace! L’Ac che fa bella la vita

Versione stampabileVersione stampabile

Campo nazionale del settore giovani
Roncegno Terme (Trento), 04 – 08 agosto 2013
In contemporanea con Senza Riserve, il campo del MSAC

Mancano ormai pochissimi giorni all’inizio del campo del Settore giovani: un tempo per responsabili, assistenti e membri d’equipe diocesani dedicato alla riflessione, alla formazione, agli incontri. L’ultimo di un triennio ricco di occasioni di crescita e impegno, che ci ha visti uniti nella condivisione del servizio a cui siamo stati chiamati in Associazione. Ed è proprio da qui che desideriamo ripartire, nella consapevolezza che in essa spendiamo le nostre energie al servizio appassionato e attivo per la Chiesa e per il Paese. E ancor prima, dall’Associazione riceviamo molto in termini di formazione e occasioni di crescita e discernimento, maturando così il nostro progetto di vita. Durante questo campo desideriamo dunque guardare in profondità l’esperienza associativa, aiutandoci a vicenda a riscoprire i mille modi in cui la nostra appartenenza ci dà la possibilità di rendere bella la vita e di farne dono in tutti gli ambienti, dalla famiglia alla società, alla Chiesa tutta.

E il bello dell’Associazione è innanzi tutto il fatto di essere caratterizzata da una lunga storia che ha segnato in molti modi il nostro Paese e la Chiesa. Riscopriremo dunque questa storia, per poi soffermarci sulla nostra identità di giovani laici, che ci chiama a rimboccarci le maniche per il bene di tutti, nella piena consapevolezza della responsabilità che abbiamo rispetto alla famiglia, alla Chiesa, alla società civile, alla politica e del contributo che ognuno di noi può dare a riguardo. Sarà anche l’occasione per riflettere su come poter contribuire alla vita associativa, in quello che speriamo sia l’inizio di un circolo virtuoso di scambio e condivisione, di riappropriazione dei tanti importanti strumenti che l’Ac ci mette già a disposizione per dare un nuovo respiro alle associazioni locali, alla ricerca di quelle buone prassi che, sognate e progettate assieme, possano dare slancio alla vita associativa.

Con nel cuore la grande gioia e l’importante responsabilità affidateci da Papa Francesco a Rio, siamo certi che anche quest’anno possa essere una esperienza significativa e bella, grazie anche alla presenza di un centinaio di giovani provenienti dalle diverse diocesi d’Italia!

Sul Portale della Formazione www.parolealtre.it con l’hashtag #CampoNazSG2013, potrete trovare tutti i materiali messi a disposizione al campo, affinché possano diventare patrimonio di tutti. Man mano che saranno disponibili, verrà aggiornata la pagina con i vari link.