Verso l'estate 2012

Versione stampabileVersione stampabile

Quando siamo ancora immersi nella gioia del tempo pasquale ecco le proposte e le iniziative che accompagneranno il Settore Giovani nei prossimi mesi.

 

Il momento storico che ci troviamo a vivere manifesta tutta la sua delicatezza e complessità, a partire dall’ascolto delle nostre vite e delle persone che incontriamo.

Sentiamo, però, che proprio questo tempo ha bisogno di quella fiducia che apre alla Speranza più grande, quella del Cristo Risorto, che proprio attraversando la Croce è giunto alla pienezza della gioia della Risurrezione. Dalla luce della Pasqua riceviamo forza e senso per continuare ad affrontare al meglio le diverse situazioni di vita, nonostante tutto, senza mai perderci d’animo e seminando gesti di solidarietà verso chi fa più fatica.
 
Abbiamo avuto la gioia di rivedere molti di voi al convegno delle presidenze che è culminato con la beatificazione di Giuseppe Toniolo. È stato, anche questo, un momento significativo per noi e per le nostre associazioni in quel cammino unitario che ci vede poi lavorare in luoghi diversi ma con un unico grande ideale. L’incontro di settore del lunedì sera nella sua semplicità ha arricchito la conoscenza e l’amicizia reciproca e ci ha permesso di condividere ulteriormente le esperienze di ciascuna diocesi.
 
Vogliamo segnalarvi alcune proposte e  iniziative da tenere in agenda:
- Come anticipato ecco una proposta di campo estivo per giovanissimi dal titolo “Coraggiosi per scelta”. Al termine del cammino di formazione annuale e con uno sguardo sul prossimo anno associativo, i giovanissimi saranno aiutati a trovare il coraggio per “alzarsi”, come Bartimeo, e credere e seguire coraggiosamente Gesù con la propria vita nelle esperienze quotidiane. Ci sembra anche un bel modo di poter lanciare il nuovo anno anche preparandoci a vivere intensamente l’Anno della Fede voluto da Papa Benedetto XVI, nella valorizzazione del cinquantesimo anniversario dell’apertura del Concilio. Potrete scaricarlo dal sito del settore Giovani cliccando qui in cui troverete anche dei materiali di approfondimento.
 
- Sono già disponibili i sussidi per la preghiera personale rivolti ai giovani e ai giovanissimi per il tempo estivo (luglio-agosto). Un bel modo per lasciarci accompagnare dalla Parola anche in questo periodo contrassegnato dalle vacanze. Facciamo sì che questo strumento aiuti a garantire l'ordinarietà del cammino di fede. Vi chiediamo di poterlo promuoverlo tra i giovani e i giovanissimi delle vostre diocesi e parrocchie.
 
- All’interno del VII incontro mondiale delle famiglie (Milano, 30 maggio-3 giugno p.v.) ci sarà un momento di incontro e di festa per le famiglie di Ac al mattino di sabato 2 giugno, dal titolo Vivere la festa, abitare il mondo (vedi programma www.family2012.com), organizzato dall’Azione Cattolica Italiana, dal Fiac e dall’Ac ambrosiana. Vi chiediamo di incoraggiare la partecipazione a questo momento coinvolgendo le famiglie della vostra diocesi e magari quelle di vostra conoscenza.
 
- Il 9 giugno alle 17.30 a Roma presso la sede di Civiltà Cattolica, si terrà un convegno pubblico organizzato insieme ad alcune associazioni cattoliche (Agesci, Fuci, Giovani Fim-Cisl, Msc). Si tratta della tappa conclusiva di una riflessione sul tema delle riforme costituzionali, che stiamo affrontando come settore Giovani in un percorso di formazione socio-politica, in cui consegneremo una nostra proposta di riforma ai segretari di partito. Per ora hanno confermato la loro presenza Angelino Alfano, Enrico Letta e Francesco Rutelli. Vi invieremo a breve l’invito a partecipare.
 
- Il prossimo 15 giugno, invece, si terrà il consueto Seminario Bachelet, dal titolo Ripartire dai giovani: per una nuova dignità della politica, in cui si affronterà la questione dell’impegno politico dei giovani e della crisi del sistema democratico che non motiva i giovani all’impegno politico, per riflettere su quali assi puntare per ricostruire una prospettiva di impegno politico. A breve vi comunicheremo anche il programma, così potrete aiutarci a raggiungere con inviti mirati i giovani interessati e sensibili a queste tematiche.
 
- Stiamo lavorando per il campo nazionale estivo (Cenate di Nardò (LE), 25-30 luglio) per vice presidenti e assistenti diocesani, consiglieri e membri di equipe del settore Giovani. Speriamo nella partecipazione di tutte le diocesi! “Che stile!”, questo lo slogan del campo, ci aiuterà a rivisitare la nostra proposta associativa prestando attenzione allo stile che l’accompagna e ai protagonisti della stessa, per stare al passo con i tempi di oggi. A breve vi comunicheremo tutte le informazioni, il programma e le note tecniche per la partecipazione.
 
- Infine desideriamo già condividere con voi un appuntamento che segnerà il prossimo anno associativo: il Convegno educatori dal 14 al 16 dicembre a Roma, insieme all’Acr. Sarà un momento significativo sia per il tema così tanto caro alla nostra associazione, ancor di più in questo decennio ecclesiale dedicato all’educazione che ci chiede di verificarci sul nostro stile, sia perché lo vivremo insieme agli educatori che fanno servizio ai ragazzi. Al campo nazionale daremo maggiori informazioni a riguardo.