Il seminario «Fondata sul lavoro». Avvenire e lanci dell’Agenzia Sir

I giovani di Ac: Rdc e quota 100? Investire sul futuro

Versione stampabileVersione stampabile

di Stefania Careddu per Avvenire (3 marzo 2019) - L’Azione Cattolica guarda con «attenzione e preoccupazione» al reddito di cittadinanza e a quota 100. «Al di là delle tecnicalità», infatti, ciò che desta una certa inquietudine è «l’idea che sta dietro a queste politiche economiche» oltre che «la mancanza di chiarezza», spiega Michele Tridente, vicepresidente nazionale dell’Azione Cattolica per il Settore Giovani, che ieri ha aperto “Fondata sul lavoro”, il seminario organizzato con Gioc e Movimento Lavoratori di Ac per riflettere sul complesso binomio “giovani-lavoro”.

«A nostro avviso, è importante non privilegiare esclusivamente la dimensione del trasferimento monetario, ma prevedere politiche attive per l’inclusione», sottolinea Tridente che definisce «eccessivamente speranzoso» l’affidamento della gestione del reddito di cittadinanza ai «soli centri per l’impiego». E questo «sia per il numero che per l’attuale funzionamento ». «A noi - ribadisce - preme vedere se accanto al dato economico e monetario ci sarà un lavoro sull’inclusione».

Anche la norma su quota 100 «chiama ad una riflessione più ampia», specialmente per le sue ricadute sul mondo giovanile. «Non vorremmo che la legittima aspirazione di chi ha lavorato tanti anni a godersi un periodo di riposo e a potersi dedicare ad altro, vada a scapito della sostenibilità del sistema pensionistico e di chi, in futuro, spera di avere e stesse opportunità», afferma il vicepresidente di Ac per il Settore Giovani per il quale «il rischio di investire troppi soldi su una misura pensionistica è quello di togliere risorse agli investimenti sul futuro».

Non consola del tutto nemmeno la prospettiva che si possano liberare posti di lavoro: «Il mercato privato è più dinamico e lo scambio potrebbe effettivamente funzionare, mentre per quanto riguarda la pubblica amministrazione i dati dimostrano che il ricambio non sarà immediato e non si avvicinerà all’uno a uno», rileva Tridente, che tuttavia non cede al pessimismo e lancia ai coetanei di Ac «la sfida ad informarci e a cercare strade di impegno, come giovani e come realtà associative impegnate con e per i giovani».

 

I lanci dell’Agenzia Sir

https://agensir.it/quotidiano/2019/3/1/giovani-e-lavoro-da-venerdi-a-roma-un-seminario-su-sfide-nei-territori-e-nuove-opportunita-internazionali/

https://agensir.it/quotidiano/2019/3/2/giovani-e-lavoro-treu-cnel-senza-politiche-demografiche-efficaci-il-calo-della-natalita-fara-dellitalia-un-paese-in-estinzione/

https://agensir.it/quotidiano/2019/3/2/giovani-treu-cnel-in-italia-poca-innovazione-e-formazione-lavori-sottoqualificati/

https://agensir.it/quotidiano/2019/3/2/giovani-e-lavoro-sorcioni-anpal-servizi-negli-ultimi-25-anni-italia-sempre-a-8-rispetto-alleuropa-nelloccupazione/

https://agensir.it/quotidiano/2019/3/2/giovani-e-lavoro-gatti-settimane-sociali-dopo-cagliari-alcuni-passi-istituzionali-in-avanti-e-molti-progetti-realizzati/

https://agensir.it/quotidiano/2019/3/2/lavoro-de-maio-agenzia-nazionale-giovani-i-problemi-ereditati-dovranno-essere-risolti-dai-giovani/

https://agensir.it/quotidiano/2019/3/2/giovani-e-lavoro-suor-smerilli-auxilium-ognuno-esiste-per-dare-unimpronta-e-contribuire-alla-creazione/

https://agensir.it/quotidiano/2019/3/2/giovani-suor-smerilli-auxilium-il-lavoro-manuale-e-espressione-di-una-cura-per-gli-altri/

https://agensir.it/quotidiano/2019/3/4/giovani-e-lavoro-incontro-ac-mlac-gioc-ragazzi-a-confronto-con-suore-operaie-e-progetto-policoro/

https://agensir.it/quotidiano/2019/3/4/giovani-e-lavoro-incontro-ac-mlac-gioc-don-bignami-cei-lavorare-significa-affidarsi-perche-esso-e-fatto-anche-di-limiti-e-incertezze/

https://agensir.it/quotidiano/2019/3/4/giovani-e-lavoro-incontro-ac-mlac-gioc-il-lavoro-e-vocazione-se-e-libero-e-creativo-collaborativo-accogliente/

 

http://www.agensir.it/europeforus/2019/03/07/stavolta-voto-adesione-e-sostegno-dai-giovani-dellazione-cattolica-italiana/