GIOIA INFINITA E TEMPO PER TE: ecco i sussidi di preghiera Quaresima/Pasqua del Settore giovani

Versione stampabileVersione stampabile

Ci stiamo approcciando a vivere il periodo di Quaresima, un tempo di silenzi e attese, un momento di gradualità che ci aiuta a rimetterci in ballo con tutte le nostre fragilità, interrogandoci costantemente, per vivere una fase di ascolto ad occhi aperti e un periodo di conversione che ci porterà a festeggiare la Pasqua del Signore.

Ancor di più oggi, guardiamo a questo tempo con occhi diversi e consapevoli, con un cuore pronto a germogliare e affiancarsi all’altro nel sostegno della preghiera.

Papa Francesco, nell’Enciclica “Fratelli tutti”, in relazione alla difficoltà di vivere il tempo della pandemia, ci ricorda che ciò che impariamo a riconoscere quotidianamente è che “nessuno si salva da solo”, rinnovandoci l’invito ad essere fratelli l’uno per l’altro. La Quaresima ci aiuta ad accogliere questo sentimento, grazie ad un legame che diventa ancora più forte nella preghiera quotidiana.

Anche quest’anno saremo accompagnati dalle parole, dalle meditazioni e dai pensieri dei giovani e dei giovanissimi. Attraverso i sussidi di preghiera, la vita di ciascuno entrerà in contatto e condividerà la vita di tante altre persone, arricchendo il proprio punto di vista ed entrando pienamente in comunione. Partendo dal Vangelo, potremo condividere le parole dei giovani e dei giovanissimi di tante diocesi, affidando, ogni giorno, al Signore le nostre più intime riflessioni. 

Inoltre, quest’anno il sussidio di preghiera per i giovanissimi “Gioia infinita” porterà con sé una bella novità! Ogni giorno, sul profilo Instagram del settore giovani di Azione Cattolica (@giovanidiazionecattolica) troveremo ulteriori spunti, come canzoni, poesie, film, quadri, che ci aiuteranno a declinare la preghiera personale in modo ancora più unico e originale.

 

Maria Chiara Carrozza